Legge elettorale, il Porcellum sarà corretto entro l'estate

di Francesca Porta 

Dal vertice tra governo e maggioranza arriva il via libera a una correzione della legge elettorale entro l'estate. Parallelamente, sarà avviato un percorso di riforma vera e propria

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Le riforme costituzionali saranno sottoposte a uno o più
referendum - Foto Ansa

Le riforme costituzionali saranno sottoposte a uno o più referendum - Foto Ansa

Il Porcellum sarà corretto entro l'estate. La legge elettorale italiana, tanto odiata in questi anni e in particolare negli ultimi mesi, è ora stata giudicata incostituzionale anche dalla Corte di Cassazione. È arrivato dunque il momento di apportarvi delle modifiche.

Sulla necessità, e sull'urgenza, dell'intervento sembrano essere tutti d'accordo. Dopo una riunione tra il governo e la maggioranza, oggi è stato infatti annunciato che il percorso di correzione del Porcellum inizierà subito e si concluderà entro l'estate. Saranno eseguite delle «riforme minimali», in modo da eliminare gli aspetti «macroscopicamente incostituzionali» e parallelamente sarà avviato un percorso di riforma vera e propria.

Le riforme costituzionali, dalla legge elettorale alla riduzione del numero dei parlamentari, saranno discusse in Parlamento e poi sottoposte a uno o più referendum confermativi. «A prescindere dal fatto che le Camere la approvino con maggioranza qualificata, ci sarà comunque almeno un referendum», ha spiegato il ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello. «Su una materia del genere il popolo deve esercitare la sua sovranità».

Della stessa opinione è anche il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini: «La materia interessa tutto il Paese, per questo ci sarà un referendum confermativo. Ora inizieremo con una norma di salvaguardia del Porcellum che consenta, se si dovesse andare a votare prima della scadenza naturale, di non andare con questa legge elettorale».

Secondo quanto più volte dichiarato dal premier Enrico Letta, le riforme costituzionali sono una delle priorità del governo: «Sul loro successo si gioca la vita del governo e della legislatura», ha detto il presidente del Consiglio. Per questo è necessario inziare a lavorarci subito, così da dare presto risposte alla sentenza della Corte di Cassazione, ma soprattutto ai cittadini.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD