Femen a seno nudo a San Pietro il giorno di Natale

di Alessia Arcolaci 

Alessia Arcolaci

Alessia Arcolaci

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Femen a Piazza San Pietro

@LaPresse/AP

Femen a Piazza San Pietro

@LaPresse/AP


Le Femen colpiscono ancora. Durante il messaggio Urbi et Orbi di Papa Francesco a San Pietro il giorno di Natale Iana Alexksandrovna Azhdanova ha raggiunto il presepe di piazza San Pietro, gridando slogan contro la Chiesa Cattolica, a seno nudo e la scritta God in Women sul corpo.

L'attivista è stata subito bloccata dalla Gendarmeria vaticana, insieme alla Polizia italiana e ora si trova in arresto nella caserma del Corpo di sorveglianza. A seguito dell'interrogatorio da parte dell'autorità giudiziaria dello Stato della Città del Vaticano, è stato convalidato il fermo.

Durissima la condanna del portavoce della Santa Sede che ha precisato che «il fatto è da considerare particolarmente grave per il luogo e le circostanze in cui è stato compiuto, offendendo intenzionalmente i sentimenti religiosi di innumerevoli persone. Né bisogna dimenticare - ricorda ancora Lombardi - che tre persone del gruppo Femen avevano già compiuto recentemente, il 14 novembre 2014, atti osceni offensivi per la fede cristiana nella piazza di San Pietro. È quindi giusto procedere con opportuno rigore nei confronti del ripetersi di atti che violano intenzionalmente, ripetutamente e gravemente il diritto dei fedeli al rispetto delle loro legittime convinzioni religiose».

Questa mattina il Promotore di Giustizia vaticano «ha disposto la remissione in libertà» per l'attivista delle Femen  dopo aver convalidato l'arresto ma le ha intimato «il divieto di accesso nello Stato della Città del Vaticano, nella basilica e negli altri luoghi extraterritoriali Lo riferisce il direttore della sala stampa vaticana padre Federico Lombardi».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD