L'Oréal e Unesco insieme per promuovere il ruolo delle donne nella scienza

di staff Style.it 

Lunedì 20 maggio saranno premiate le cinque giovani ricercatrici vincitrici dell'edizione 2013 del premio "L'Oréal-UNESCO For Women in Science"

<<>0
1/

Cinque borse di studio per cinque giovani e meritevoli ricercatrici. È questo il programma di "L'Oréal Italia Per le Donne e la Scienza", l'iniziativa istituita undici anni fa da L'Oréal Italia e Unesco con l'obiettivo di riconoscere e promuovere il ruolo delle donne italiane nella scienza.

Il progetto è la versione italiana di un programma internazionale, "L'Oréal-UNESCO For Women in Science", che ogni anno, dal 1998, premia scienziate affermate che con i risultati straordinari del loro lavoro hanno contribuito al progresso scientifico e ai benefici che ne derivano per la società, e offre supporto alle giovani promesse della scienza impegnate in progetti validi e realizzabili.

Da quando è stato istituito, il programma ha premiato 77 laureate, due delle quali hanno successivamente ricevuto il Premio Nobel, e ha supportato oltre 1.652 borsiste che hanno dato il proprio contributo in tutti gli ambiti della ricerca scientifica. Dalla tutela della biodiversità agli studi per decodificare i segreti della genetica, dalla ricerca di cure per le malattie allo studio del mondo fisico fino all'esplorazione dell'universo, queste straordinarie donne provenienti dai cinque continenti e operanti a tutti i livelli della scienza stanno dedicando la loro vita al progresso della conoscenza e al miglioramento dell'umanità.

In Italia, grazie al programma "L'Oréal Italia Per le Donne e la Scienza", in undici anni sono state premiate 55 ricercatrici. E anche quest'anno L'Oreal e Unesco offrono appunto a cinque giovani ricercatrici la possibilità di perfezionare la propria carriera professionale tramite l'assegnazione di borse di studio per progetti di ricerca nel campo delle Scienze della Vita e della Materia.

Le cinque vincitrici dell'edizione 2013 saranno premiate lunedì 20 maggio alle ore 11.15 nell'ambito di una cerimonia all'Università Statale. Alla premiazione saranno presenti, tra gli altri, il  professor Umberto Veronesi (in qualità di presidente della giuria), il professor Giovanni Puglisi, presidente della Commissione Nazionale per l'UNESCO, e il rettore dell'Università Statale di Milano professor Gianluca Vago.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio