DALLA SOCIETA'10:19 - 24 novembre 2009

Il rosario esordisce in rete. Dolce & Gabbana approvano. Ma la nonna prega online?

Il rosario va online. L'idea, della Delegazione pontificia e della Euro Digital Equipment, piace a Dolce e Gabbana

di Lavinia Farnese
<p>Il rosario esordisce in rete. Dolce &amp; Gabbana approvano. Ma
la nonna prega online?</p>

Almeno il rosario, lasciatecelo. A noi piace quello con le palline in cristallo, in legno, anche in plastica ci va bene, ma online è proprio dissacrante. Si allontanano - sembrerebbe - i tempi in cui lo si teneva stretto tra le mani, in un percorso di devozione. La Euro Digital Equipment non la pensa così e curiosamente neanche la Delegazione Pontificia per il Santuario della Santa Casa di Loreto. Insieme stanno cercando di promuovere la versione virtuale della santissima collana tanto amata dalle nonne che, diciamoci la verità, il computer per la maggior parte non lo sanno nemmeno accendere, figuriamoci smanettare in rete per recitare un Ave Maria. Dolce & Gabbana, però, che del rosario nelle loro collezioni hanno fatto un accessorio chic, sono entusiasti dell'iniziativa: «Fanno bene, è un bellissimo simbolo, da noi adorato  con rispetto, e totale devozione. Così veicolato, può arrivare a un certo tipo di pubblico che oggi lo disconosce».

Noi pensiamo che: Se non mancano i dubbi - le nonne andranno online? - c'è almeno una speranza: che ci vadano i nipoti.

 

 

 

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).