DAL WEB18:02 - 26 novembre 2009

L'altra ora di religione, in Inghilterra professoressa seduce suo allievo

In Inghilterra, professoressa di religione insieme al suo studente

di Lavinia Farnese
<p>L'altra ora di religione, in Inghilterra professoressa seduce
suo allievo</p>

Le madri di sempre, a sapere il proprio figlio impegnato qualche ora nelle mani dell'insegnante di religione, fino a oggi avrebbero tirato un sospiro di sollievo. Non più. Almeno da quando a Knutsford, in Inghilterra, proprio una professoressa di religione insospettabile di 39 anni, Madeleine Martin, ha sedotto un suo studente di 15. Lo ha fatto via Facebook, in un momento di crisi con quel marito da cui avrebbe poco dopo divorziato, senza risparmiarsi però gli incontri sessuali col ragazzo, prima pochi, poi sempre più frequenti. Uno perfino a casa sua, mentre le figliolette adolescenti erano fuori. Come pegno d'amore, ha inoltre voluto che lui s'incidesse il suo diminutivo intimo, Mad, in un cuore sul suo braccio. Poi finì, di comune accordo, raccontano entrambi, e, effetto domino, lui ne parlò con i fratelli, che lo raccontarono alla madre, che denunciò alla polizia l'insegnante.

Noi pensiamo che: La conclusione della storia - cioè la decisione della Manchester Crown Court di condannare la donna a passare i prossimi 32 mesi in una cella, segnalando il suo nome sul Sex Offenders Register - varrebbe un'appendice. A firma di tutte le insegnanti di religione.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).