Dall'ultimatum di Berlusconi ai poligami d'Italia

Rassegna stampa

di Lavinia Farnese
<p>Dall'ultimatum di Berlusconi ai poligami d'Italia</p>

Nel giorno in cui Silvio Berlusconi ingrana la quinta sul processo breve e sul lodo Alfano «Si respira un clima da guerra civile, i pm vogliono farmi cadere», e dà l'ultimatum ai suoi, «Fuori dal partito chi non si adegua», strizzando di fatto l'occhio al presidente della Camera Gianfranco Fini...

I Ministri Renato Brunetta e Giulio Tremonti fanno pace tra i banchi e s'abbracciano in distensione, come due liceali che hanno da poco bisticciato.

Piero Marrazzo aspetta che il Papa risponda alla sua lettera in cui chiede perdono per le sue debolezze.

Il giallo dell'omicidio di Carla Molinari, l'82enne uccisa il 5 novembre nella sua villetta di Cocquio Trevisago (Varese) e mutilata delle mani, ha un nome: Giuseppe Piccolomo, è italiano, ha 58 anni, fa l'imbianchino, e già era stato indagato per la morte della moglie, sei anni fa. Ma, soprattutto: è un fan delle fiction investigative, come Csi, e proprio a Csi si sarebbe ispirato per l'omicidio.

Il crac di Dubai che brucia 150 miliardi e rischia la bancarotta, intanto, fa paura, e le Borse vivono una giornata nera in cui Milano perde il 3,6%.

L'iter della pillola abortiva RU486, intanto, si fa ancora più in salita, visto che il Senato ne blocca la vendita, legittima invece in Europa.

In Italia, scrive la Repubblica, i musulmani  sono ormai 1 milione e 200mila di cui 15mila poligami, che vivono sotto lo stesso tetto con due o più mogli. Aumentano di giorno in giorno, come gli Italiani convertiti all'Islam. Finora 50mila.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).