DAL WEB18:26 - 05 dicembre 2009

Mafia:-2 boss

Vengono presi nello stesso giorno due boss mafiosi

di Greta Privitera
<p>Mafia:-2 boss</p>

La mafia perde due boss in un giorno solo. A Palermo e Milano: Giovanni Nicchi e Gaetano Fidanzati. Il primo, che ha soli 28 anni, è considerato il principale boss della mafia palermitana. Il secondo, di 74 anni, è uno dei più importanti boss del narcotraffico made in Italy. All'indomani delle accuse del pentito Gaspare Spatuzza il premier, Silvio Berlusconi, dice «Le nostre forze dell'ordine hanno effettuato due colpi straordinari. Credo che sia una bella situazione, una bella operazione che deve confortare i cittadini di buon senso». Giovanni Nicchi è stato bloccato dalla Catturandi in un appartamento di via Juvara, a pochi passi dal palazzo di Giustizia di Palermo. Era ricercato per associazione mafiosa ed estorsione: l'ultimo avvistamento risaliva al maggio 2006. Gaetano Fidanzati, invece, inserito nella lista dei 30 ricercati più pericolosi, così come Nicchi, era ricercato dal 2008 per gli stessi reati, associazione mafiosa ed estorsione. È uno dei capimafia storici palermitani: nel '70 un'auto venne fermata casualmente a un posto di blocco. Dentro, con documenti falsi, c'erano oltre a lui Tommaso Buscetta, Salvatore Greco, Giuseppe Calderone, Gaetano Badalamenti e Gerlando Alberti.


Noi pensiamo che:
questo sia un ottimo risultato per la giustizia italiana.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).