DAL MONDO18:49 - 10 dicembre 2009

Professoresse sexy beccate

Due professoresse newyorckesi sono state beccate in atteggimaneti amorosi

di Greta Privitera
<p>Professoresse sexy beccate</p>
PHOTO GETTY IMAGES

"Oh my God", dicono a New York gli abitanti della Grande Mela, che dallo scandalo sono stati sorpresi.  Due professoresse "very hot", si sono lasciate andare ad effusioni amorose un po' troppo amorose. E, come in ogni scandalo che si rispetti, sono state beccate da un bidello, che, la scena non ha gradito. Mentre gli studenti assistevano a uno spettacolo nel vicino auditorium, le due insegnanti di lingue erano sole in classe completamente nude. Quella che può sembrare il copione di un film a luci rosse, è ciò che realmente accaduto alla James Madison High School di New York. Cindy Mauro e Alini Brito, due avvenenti professoresse di francese e spagnolo, sono state trovate senza veli e in atteggiamenti sexy in un'aula. Le docenti sono state sospese dall'insegnamento e la scuola ha aperto un'indagine interna. La notizia, diffusa dal quotidiano della Grande Mela, New York Daily News,  ha superato velocemente i confini cittadini e sta facendo il giro del mondo. L'episodio naturalmente è diventato anche l'argomento più dibattuto tra i ragazzi dell'istituto. Addirittura è stato creato un gruppo su Facebook, sempre presente da Grande Fratello dei Teenager, che discute «la storia delle insegnanti lesbiche». Tuttavia tra i liceali c'è anche chi difende a spada tratta le due, e chi invece condanna senza mezzi termini la loro condotta: «La professoressa Brito è sempre stata elegante e molto carina con noi, ma non si è mai comportata da civetta» dichiara uno studente 16enne al quotidiano newyorkese. Di diverso avviso Eddie Ramirez, che condanna entrambe le insegnanti e precisa: «Ad esempio la professoressa Mauro veniva in classe vestita come una teenager - portava top scollati e jeans corti - ed era sempre molto sexy. Sembrava la classica persona in cerca di un flirt».

 

Noi pensiamo che: nessuna mamma vorrebbe che il proprio figlio di 14 o 15 anni assistesse a certe scene. Quelle due donne avrebbero potuto amarsi liberamente, ma nelle loro case. L'aula scolastica lasciamola all'insegnamento. Ma ci tocca ammettere che, leggendo la focosa notizia, chissà quanti uomini nel mondo avrebbero voluto trovarsi nei panni dello"sventurato" bidello...


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).