DAI PALAZZI11:40 - 16 dicembre 2009

Fini e la finanziaria

Scontro aperto tra e Fini e l'esecutivo

di Greta Privitera
<p>Fini e la finanziaria</p>
PHOTO GETTY IMAGES

I baci e gli abbracci sono durati poco.  Dopo le critiche di Gianfranco Fini sulla manovra blindata per la Finanziaria,  è di nuovi scontro tra il Presidente della Camera e esecutivo. "La decisione di porre la fiducia sulla legge Finanziaria è legittima", ma "deprecabile perché di fatto impedisce all'Aula di esaminare gli emendamenti, non vi era stato da parte dell'opposizione nessun atteggiamento ostruzionistico". Le sue parole sono state accolte da molti applausi, soprattutto dai banchi dell'opposizione, e i relatori di Pdl e Lega hanno rinunciato a intervenire. Le critiche a Fini sono arrivate a seduta sospesa dalla maggioranza. Il ministro Roberto Calderoli afferma: "Dalla presidenza della Camera ci si attende l'applicazione dei regolamenti, non certo valutazioni sul fatto se sia deprecabile o meno una richiesta di fiducia, la cui valutazione di merito spetta all'esecutivo". E poi Sandro Bondi, ministro e coordinatore nazionale del Pdl:"La decisione e la valutazione espressa da Fini sono destinate a non aiutare l'apertura di un clima politico nuovo di cui l'Italia ha bisogno, anzi rischiano di rinfocolare immediatamente le polemiche". Poi, Fini, per non sembrare troppo eretico dopo l'appena avvenuto abbraccio riconciliatorio con il Premier, decide di chiamarlo per ripetere al Cavaliere il suo  giudizio sulla scelta di Tremonti. Inoltre, avrebbe espresso tutta la sua perplessità anche sui toni usati da Fabrizio Cicchitto durante il dibattito sull'aggressione al premier: "Parole incendiarie".

 

Noi pensiamo che: i baci e gli abbracci del San Raffaele misurano i rapporti umani, ma non sono certo termometro dei rapporti politici tra il premier e Gianfranco Fini. Per quanto riguarda la gestione dello stato, continuano ad esserci molti distinguo.

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).