DAI PALAZZI15:46 - 21 dicembre 2009

Il Buon Natale politichese

I messaggi di Natale da Berlusconi e Bersani

di Greta Privitera
<p>Il Buon Natale politichese</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Silvio Berlusconi diventa aiutante di Babbo Natale.  In un intervento audio sul sito del Giornale, fa gli auguri di Natale ai lettori: "Che possiate realizzare tutti i progetti, tutti i sogni che portate nella vostra mente e nei vostri cuori. Per voi e per tutti i vostri cari", e poi consiglia i a "tutti gli italiani che amano la libertà",un'idea-regalo particolare: "A voi e a tutti i vostri amici regalate una tessera del Pdl". E intanto, rispondendo a una domanda dei giornalisti, il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, a margine di un incontro sul vertice di Copenaghen, chiarisce che non ci sarà alcun vertice Pd-Pdl sulle riforme: "Il posto giusto è il Parlamento, e ormai dovrebbe essere chiaro che noi non solo ci stiamo a confrontarci sulle riforme, ma chiediamo che questo paese si dia le riforme". Riforme, ha aggiunto però Bersani, non significa 'leggi ad personam': aggiungo che a Natale è giusto che giri un po' di zucchero, ma poi viene la Befana e se il Parlamento fosse invaso da leggi ad personam sarebbe obiettivamente difficile discutere. Questa è un'assunzione di responsabilità che governo e maggioranza devono prendersi, sapendo che noi siamo contro le leggi fatte per una persona sola e e siamo invece pronti a discutere di riforme istituzionali, costituzionali, Parlamento, funzioni del governo. Noi aggiungiamo una legge sui partiti. Ma fatemi dire, perchè se ne parla poco, anche di riforme sociali.Per noi un bellissimo segnale di distensione sarebbe duiscutere insieme su una normativa sul mercato del lavoro dei giovani, così come per noi sarebbe interessantissimo mettere mano alla prospettiva del distema pensionistico per le nuove generazioni."

Noi pensiamo che: In regalo una tessera di partito? Chissà quante italiane, nel vedere il piccolo pacchettino sotto l'albero, sogneranno quell'anello, o quel paio di guanti o quell'agendina che desideravano tanto. Poi, però, voilà: la tessera del Partito delle libertà.

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).