DAL WEB15:11 - 22 dicembre 2009

La neve nemica

Neve in tutta Italia

di Greta Privitera
<p>La neve nemica</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Porta Nuova, Corso Sempione, Piazza Duomo. E' strano vederle assediate dai militari, fa pensare a scene vissute nel passato dai nostri nonni. Ma i soldati, ben per noi, impugnano le pale e non i mitra, i loro nemico è la neve. Questa notte all'una i primi 100 erano già a lavoro, alle 5 ne sono giunti altri 200. Con 800 uomini e donne, per il momento, l'Esercito sta concorrendo per risolvere i problemi di viabilità nella città della Madunina. L'Esercito sta lavorando inizialmente per garantire la mobilita' sulle arterie principali e su quelle di collegamento per edifici di interesse primario come gli ospedali. L'ordine esecutivo è arrivato questa notte da Roma. I militari del Reggimento artiglieria a Cavallo di Milano sono cosi' usciti dalla caserma per iniziare a sgomberare le strade dalla neve. Si prevede che altri 260 militari entreranno in azione alle ore 13. Il comando delle operazioni e' stato affidato al Reggimento artiglieria a Cavallo della caserma Santa Barbara del capoluogo lombardo, che fornirà la maggior parte del personale, cui concorreranno anche i soldati di altre unita' dell'Esercito dislocate tra Torino, Vercelli, Bellinzago Novarese e Cremona. Lo sforzo per l'emergenza maltempo di Milano porta a oltre 5.600 i militari dell'Esercito in attivita' sul territorio nazionale. Infatti gli 800 dell'emergenza a Milano si vanno ad aggiungere ai 4.300 uomini impiegati per l'operazione Strade Sicure in concorso alle forze dell'ordine, 250 ancora impiegati in Campania per l'operazione Strade Pulite e 340 che operano tuttora nella provincia dell'Aquila nelle zone colpite dal violento sisma di aprile. Nel contempo l'Esercito e' impiegato con oltre 6.400 uomini in operazioni all'estero, per un totale di oltre 12 mila uomini e donne impiegati in totale.

Noi pensiamo che: la neve ha sorpreso gran parte dell'Italia, e regala panorami mozzafiato. I sorrisi dei bambini con i nasi rossi accanto ai pupazzi di neve, fanno dimenticare le 3 ore in traffico al freddo e al gelo.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Helen H. Boyle 82 mesi fa

Eh, magari fossero solo 3 ore nel traffico ;)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).