DALLA SOCIETA'14:00 - 24 dicembre 2009

Montazzoli, il paese senza bambini

Il paese in provincia di Chieti fa una proposta per salvarsi

di Lavinia Farnese
<p>Montazzoli, il paese senza bambini</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Non ci sono più bambini, a Montazzoli, paesino di 1000 abitanti arroccato tra le colline della provincia di Chieti. Così, la scuola media rischia di chiudere, se il prossimo anno la prima classe non raggiungerà almeno dieci iscritti. Per ora, i piccoli sono cinque, e altri non ce ne sono, neanche nei paesi vicini, neanche a pagargli il trasporto. Cinque sono insufficienti per garantire la sopravvivenza delle classi. E così, il Comune, sollecitato dalle sue 600 famiglie preoccupate, fa una proposta bizzarra e intelligente: diamo la casa gratis da settembre 2010 e per tre anni alle coppie di tutta Italia con prole che si trasferiscono da noi. E li esoneriamo anche dalle tasse comunali. Online, pubblica dunque un bando di gara, con tanto di graduatoria, sul suo sito. Per non finire come tanti altri piccoli centri montani a Montazzoli simili, che muoiono per spopolamento, invecchiamento e calo delle nascite. Come i vicini Guilmi, Colledimezzo e Monteferrante, per cui - ormai senza più scuole, senza piu' bambini che giocano a campana e si sbucciano le ginocchia - è solo questione di tempo.

Noi pensiamo che: Sia una proposta di senso. Che speriamo abbia successo. Il bando, se interessati, scade il 10 febbraio.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).