Dal Papa che cade agli auguri di Natale

Rassegna stampa

di Greta Privitera
<p>Dal Papa che cade agli auguri di Natale</p>

Confusione e tensione prima dell'inizio della messa di Natale a San Pietro, quando una persona ha scavalcato le transenne e si introdotta nel corteo con Benedetto XVI. Poco dopo le immagini hanno mostrato le guardie del corpo correre all'interno della Basilica e poi il corteo è ripreso, con il Papa che raggiungeva l'altare. La messa è iniziata e proseguita senza altri incidenti. Secondo testimonianze, il Pontefice è caduto, ma è stato prontamente sorretto dai cerimonieri pontifici e ha raggiunto senza conseguenze l'altare della confessione, dove ha iniziato la celebrazione della Messa.

Il Natale rende tutti più buoni, e così, Silvio Berlusconi dice:"Dopo quanto accaduto in piazza del Duomo il clima politico sembra cambiato, e cambiato in meglio: si è certamente rasserenato e la stragrande maggioranza degli italiani si è iscritta a quello che qualcuno ha chiamato ironicamente partito dell'amore". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi nel corso di un collegamento telefonico con la caserma della Guardia di finanza di Coppito, a L'Aquila, dove la protezione civile ha organizzato una cena di Natale per circa 600 persone, molte delle quali ospitate nella ex sede del G8 a seguito del terremonto del 6 aprile scorso. ''Devo dire che dopo quello che e' accaduto in piazza del Duomo io ho ricevuto tantissimi messaggi di affetto ed ho espresso un messaggio di ringraziamento per dire, ed e' una mia convinzione, che l'amore vince sempre sull'invidia e sull'odio'', ha ricordato il premier. ''E qui in Abruzzo - ha sottolineato - abbiamo avuto prova di questo perche' c'e' stata una grande prova d'amore".

Si prospetta un buon Natale anche per il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, infatti: il Senato degli Stati Uniti ha approvato la sua versione della riforma della sanità. Il Senato ha adottato la legge di riforma 60 voti a favore e 39 contro, sotto la presidenza del vice-presidente Joe Biden che ha poi raggiunto il presidente alla Casa Bianca per una dichiarazione. La riforma deve passare adesso attraverso un complesso processo di conciliazione con il testo della Camera che ha varato una sua versione della legge ai primi di novembre. Per approvare il pacchetto di misure tese a dare la mutua a 30 milioni di americani che attualmente non l'hanno serviva la maggioranza semplice dei presenti. I democratici hanno dato un forte segnale politico dimostrando l'unità del gruppo, dopo settimane di divisioni.

Il maltempo non lascia l'Italia, e il Natale, secondo gli esperti meteo, sarà piovoso ma meno freddo. Venti da Sud porteranno temperature più tiepide, ma anche una nuova ed intensa perturbazione dalla Spagna. Dopo il ghiaccio e la neve, dunque, la minaccia per i 13 milioni in partenza per le vacanze saranno le piogge, che, con il contemporaneo scioglimento della neve caduta in abbondanza nei giorni scorsi, provocheranno l'innalzamento di fiumi e torrenti. A preoccupare è proprio il rischio piene, tanto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un'allerta meteo.

A Pomigliano D'Arco, Napoli, trascorreranno il Natale in Municipio, insieme ai figli ed alle mogli, i 93 operai della Fiat del paese, i cui contratti scadranno tra fine dicembre e inizio marzo. I precari, che ieri si sono incatenati davanti al Comune, stanno occupando l'aula consiliare ormai da 9 giorni, per manifestare contro il mancato rinnovo dei contratti.kratori, stanno portando loro caffé, bevande e dolci della tradizione partenopea. "Per noi non sarà certo un bel Natale - hanno spiegato - ma lo trascorreremo ugualmente con le nostre famiglie all'interno del municipio.

L'albero di Natale vince la sfida degli addobbi natalizi. Infatti il 34% ha decorato la casa solo con il classico abete, mentre il 7% ha scelto il presepe. Ma nella maggior parte delle case, il 46%, a vincere è l'accoppiata albero-presepe. E' quanto rileva il sondaggio Confesercenti-Swg. Fra coloro che fanno il presepe poco meno della metà ha voluto farlo per motivi religiosi o perché "restituisce il vero significato del Natale", sottolinea Confesercenti. Invece, tra chi ha optato per l'albero domina il senso della tradizione e la voglia di creare un'atmosfera di festa (71%). A prescindere i bambini sono quelli che apprezzano di più l'addobbo natalizio.

Non abbiamo dunque, come ogni anno, nonostante la crisi, rinunciato all'albero. E non rinunceremo, come ogni anno, nonostante la crisi, ai sogni. Tanti auguri di Buon Natale alle nostre lettrici.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).