DALLA SOCIETA'13:57 - 29 dicembre 2009

L'India blocca il sesso online

Nuove norme nel paese del Kama Sutra

di Lavinia Farnese
<p>L'India&nbsp;blocca il sesso online</p>
PHOTO GETTY IMAGES
Hanno inventato il Kama Sutra, e ora dicono invece: «Niente sesso, siamo indiani». Niente sesso online, almeno. Che le fanciulle avvolte in sari bagnati continuano a popolare le scene dei film di Bollywood. I contenuti a luci rosse sono invece interdetti con filtri dai motori di ricerca, Yahoo e Bing ad esempio. Anche per Singapore, Hong Kong e Corea. Se qualche irriducibile prova ad accedere, si ritrova davanti una bella schermata, che lo informa senza mezzi termini: «Il tuo Paese o la tua religione richiedono un controllo molto serrato sui contenuti web, e ogni pagina con immagini o testi rivolti a un pubblico adulto viene filtrata».
Giro di vite - questo sul web - che arriva a pochi giorni dal video che ritraeva un uomo (identificato come il politico 86enne Narayan Datt Tiwari, che si è poi dimesso per «motivi di salute») a letto in compagnia di tre giovani donne. Ed è in linea con recenti modifiche nella legislazione su Information Technology Act, che lì bandisce le pubblicazioni di oscenità. Per oscenità - sia chiaro - s'intendono «tutti i contenuti lascivi che stimolano interessi torbidi e deviano le menti di coloro che li guardano, li leggono o li ascoltano». Parole severe. Come le pene per chi non riga dritto. Possono raggiungere i tre anni di reclusione e una multa che si aggira intorno ai 7.000 dollari.
Noi pensiamo che: La censura del web è uno dei temi caldi al centro del dibattito nazionale (vedi Facebook e i gruppi pro-Tartaglia) e internazionale. Ci domandiamo: come verrà deciso che un contenuto  «stimola interessi torbidi e devia le menti di coloro che li guardano, li leggono o li ascoltano» e un altro no? Il vecchio politico con le girls è lascivo, anzi di più: fa un po' ribrezzo. E il videoclip Video Phone di Beyoncé feat Lady Gaga, come verrebbe classificato?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).