DAI PALAZZI22:16 - 03 gennaio 2010

Dal Pdl ai saldi di gennaio

Rassegna stampa

di Greta Privitera
<p>Dal Pdl ai saldi di gennaio</p>


Aria di riforme in casa Pdl, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti, intervistato da Sky Tg24 dice: "Sul legittimo impedimento e sul processo breve il centrodestra potrà andare avanti anche solo a maggioranza? "Non c'è il minimo dubbio, perchè non si tratta di leggi ad personam come fingono di non capire certi esponenti dell'opposizione, si tratta di una giustizia ad personam che ha colpito il presidente del Consiglio". In una giornata politica agitata anche dalla proposta del ministro Renato Brunetta: "Cambiamo anche l'articolo 1 della Costituzione". E Bonaiuti ribadisce che si può riprendere il cammino dalla bozza Violante, "ovviamente - ha spiegato - con alcuni cambiamenti, per esempio bisogna rafforzare i poteri del premier, e io ho molti dubbi per quel che riguarda il cambiamento della legge elettorale".

Non si fermano gli scontri in Afghanistan per i militari italiani. E' quanto si apprende dal comando di Herat, secondo cui ''nei giorni scorsi'', nel corso di un'operazione congiunta per il controllo di alcuni avamposti strategici nei pressi di Bala Morghab, nell'ovest del Paese, ''militari delle forze di sicurezza afghane e di Isaf, tra i quali i soldati del contingente italiano, sono stati fatti oggetto di ripetuti attacchi con colpi d'arma da fuoco e di razzi controcarro da parte di oltre 60 insorti''. Dal comando di Herat, dove non si parla di feriti tra gli italiani, sottolineano che ''l'efficacia della reazione, frutto del coordinamento tra le forze in campo, ha consentito di rispondere al fuoco degli insorti e, grazie a mirate incursioni aeree alleate ed al fuoco delle armi a tiro curvo, garantire in tempi successivi la totale liberta' di movimento per le truppe ed il pieno controllo dell'area''.

Ancora il medio-oriente nel mirino. Il presidente Usa Barack Obama ha attribuito a una cellula yemenita di Al Qaida la responsabilità di aver armato e addestrato il fallito attentatore del volo Amsterdam-Detroit. Riferendosi al giovane nigeriano arrestato, Umar Faruk Abdulmutallab, il presidente ha detto: «Noi sappiamo che veniva dallo Yemen, un paese in preda a una grande povertà e a insurrezioni sanguinose. Risulta che abbia aderito a una cellula affiliata ad Al Qaeda e che questo gruppo della penisola araba l'abbia addestrato, equipaggiato con gli esplosivi e diretto per l'attacco a questo aereo in rotta verso l'America». Tutte le persone coinvolte nel fallito attentato al volo Amsterdam-Detroit «saranno tenute a risponderne» ha aggiunto Obama.

Una Frana colpisce la costiera amalfitana e fa una vittima . Lo rendono noto i vigili del fuoco. Secondo quanto si apprende, un masso si è staccato da un costone, finendo su un ristorante, al cui interno vi era la persona deceduta. Era lo chef del ristorante: si tratta di Carmine Abate, 44 anni, originario di Tramonti (Salerno). L'incidente, provocato anche dal maltempo - l'intera zona in questi giorni e' battuta dalla pioggia e dal vento - e' accaduto in un noto ristorante della zona, 'da Zaccaria': un locale che si trova nei pressi della galleria che collega Atrani ad Amalfi. Lo chef stava preparando il pranzo, in cucina, quando e' stato investito dal costone roccioso. Al momento la strada di collegamento fra le due localita' della costiera e' chiusa al traffico veicolare. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, 118 e protezione civile.

E oggi si è dato il via ai saldi. Un via anticipato rispetto agli anni precedenti. Ma il Codacons segnala un calo delle vendite del 15% rispetto al primo giorno dei saldi dello scorso anno. Sono Roma, Milano, Napoli, Bologna, Palermo e Venezia a fare da apripista alla stagione degli sconti, che inizia già il 2 gennaio. L'ultima regione ad avviare i ribassi, il 10 gennaio, sarà la Valle d'Aosta. I saldi in molte regioni proseguiranno fino agli inizi di marzo. A Milano in mattinata code ordinate di clienti si sono formate sui marciapedi vicini ai negozi delle griffe famose, da Armani a Gucci, da Prada a Dolce e Gabbana, da Hermes a Ralph Lauren.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).