DALLA SOCIETA'18:08 - 05 gennaio 2010

Inghilterra, il divorzio ha un D-day

di

Ieri vi avevamo raccontato di un esperimento singolare: il britannico Chris Hughes avrebbe provato l'ipnosi di massa su Facebook. Ecco: alla fine, l'annunciato esperimento Social Trance è stato un fiasco. Le oltre 6000 persone che, speranzose, avevano aderito, si sono ritrovate - prese in giro - ad ascoltare online solo un nastro pre-registrato. A fronte della promessa di mezz'ora d'ipnosi in diretta. Gli effetti "rilassanti e senza alcun rischio" si sono trasformati così tout court in effetti da orticaria. Con rischi certi, ma solo per l'incolumità dell'ipnoterapeuta britannico. Che intanto prova a sventarli, giustificando il mancato esperimento col consiglio dei suoi avvocati a desistere, per non ritrovarsi nei guai fino al collo con la legge britannica.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).