DAL WEB10:53 - 14 gennaio 2010

La polizia e l'operazione...ciucci

Taranto, un bimbo di 4 anni consegna i succhiotti al 113

di Lavinia Farnese
<p>La polizia e l'operazione...ciucci</p>

A Taranto ne succedono delle belle. Una mamma, ad esempio, non la finiva di borbottare: «Togliti il ciuccio dalla bocca, dai, ormai hai quattro anni, sei grande». E alla fine ha convinto il piccolo. Solo che -con l'ingenuità e la naturalezza che hanno solo i bambini- si è giocato la partita in un ricatto bello e buono: si sarebbe liberato, sì, dei suoi amati "ciucciotti", ben quattro, ma solo consegnandoli alla polizia. Così, il piccolo ha portato al papà il telefono di casa, e gli ha chiesto di chiamare il 113. «Mi chiamo Marco», si presenta agli agenti, «volevo darvi i miei ciucci perché sto diventando grande, ho quasi 4 anni, io, eh?».  In Questura non volevano crederci, sarà uno scherzo, hanno pensato, poi però hanno deciso di accontentare il piccolo. E i poliziotti di quartiere sono partiti. Con "l'operazione ciucci". Rischio zero, quello è certo, vista la natura del problema da debellare: «La mamma mi ha spiegato che suo figlio non riusciva a togliersi il vizio del succhiotto», racconta Claudia Durante, dirigente della Questura jonica. «Lo usava abitualmente per addormentarsi o semplicemente per rilassarsi. Lei lo rimproverava continuamente, e il bimbo ha detto ai genitori che si sarebbe privato dei ciucciotti ma solo per consegnarli alla Polizia, di cui è un fan sfegatato». A questo punto, capirete, l'operazione ciucci non poteva non scattare. Così, due poliziotti di quartiere sono andati alla ludoteca dove era in corso la festa di compleanno del ragazzino. E hanno fatto "irruzione". Il tempismo, è stato perfetto: hanno "spallato" la porta prima del taglio della torta.

Noi pensiamo che: sì, li amiamo questi poliziotti teneroni.

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
MarioG 80 mesi fa

... evviva, un buon investimento per un futuro cittadino migliore!!!

aterg 80 mesi fa

L'immaginazione dei piccoli è un sogno alla Malaussene

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).