E voilà, la Bonino si trasforma in Emmatar

La candidata alla Presidenza della Regione Lazio in campagna elettorale s'ispira a Avatar

di Lavinia Farnese
<p>E voilà, la Bonino si trasforma in Emmatar</p>
PHOTO KIKA PRESS

È radicale, Emma Bonino. Di partito e di fatto. Tanto che si è ripresa dai malori che l'avevano abbattuta la scorsa settimana e per conquistare nel marzo 2010 la presidenza della Regione Lazio si è trasformata magicamente in una supereroina: Emmatar. Per far suo l'elettorato virtuale, in un trailer di due minuti e 16 secondi pubblicato su Youtube, la vicepresidente del Senato usa pezzi di Avatar, capolavoro di James Cameron che sta facendo scoppiare le sale. E, combinandoli a stralci d'attualità - dal G8, al Papa in Piazza San Pietro, a Ignazio La Russa, a Massimo D'Alema - cavalca l'onda del successo cinematografico facendone una sua arma personale in campagna elettorale.

Emma Bonino come Jake Sully, insomma, il marine paraplegico che nel film viene scelto per infiltrarsi tra gli abitanti del pianeta Pandora e conquistarli. E che ora ha «una nuova missione da svolgere nei prossimi due mesi», si ascolta nel trailer, «qualcosa di importante e decisivo», «l'ultima occasione». Emma Bonino, viene descritta nel video come «il risultato del Dna politico combinato con quello della gente comune» che «ci somiglia, somiglia a noi», mentre «il più forte mangia il più debole e nessuno muove un dito» (e di sottofondo appare Silvio Berlusconi, poi Pierluigi Bersani). Solo all'ultimo, si sente la sua, di voce, che formula un invito: «Se mi amaste un pochino di meno e mi votaste un pochino di più». La musica monta, a questo punto, i titoli si fanno grandi, è la chiusa: «Dal regista de Il Divorzio, L'Aborto, Obiezione di coscienza, Libertà d'opinione, Depenalizzazione delle droghe leggere, Abolizione finanziamento pubblico ai partiti». Pausa, sfondo nero: «Emmatar», seguito dal simbolo della Lista Bonino-Pannella.

Noi pensiamo che: è un esperimento divertente. Vuoi dire che questa volta Emma la spunta sull'avversaria, Renata Polverini del Pdl?


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
margherita 80 mesi fa

Grande Emma!

marta 80 mesi fa

felice che il pd abbia scelto una candidata così! speriamo bene!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).