Da Napoli a Tinto Brass

Rassegna stampa

di Greta Privitera
<p>Da Napoli a Tinto Brass</p>
PHOTO GETTY IMAGES

A Napoli si è concluso con diverse condanne il processo per presunti abusi compiuti da poliziotti nei confronti di manifestanti in occasione della manifestazione "No Global Forum" svoltasi a Napoli il 17 marzo 2001. La sentenza è stata emessa ieri sera dalla quinta sezione del tribunale di Napoli che ha accolto parzialmente le richieste dei pm De Cristofaro e Del Gaudio. Tra i condannati anche gli unici due funzionari di polizia imputati, Fabio Ciccimarra e Carlo Solimene: due anni è otto mesi la pena inflitta perchè riconosciuti responsabili di sequestro di persona aggravato.

Da Port-Au-Prince arriva un allarme dall' Unicef: «Spariti 15 minori». Infatti 15 bambini sono scomparsi dagli ospedali della capitale haitiana, dove erano stati ricoverati per le ferite subite per il terremoto di dieci giorni fa. Il timore è che siano stati rapiti perchè le persone che sono state viste con loro, quando sono usciti dai nosocomi, non erano sicuramente dei loro familiari. Si collega l'accaduto a quella che si definisce «rete di tratta dei bambini» legata al «mercato delle adozioni».

Vallettopoli bis: il 'foto-ricatto' da 300mila euro al centro della nuova inchiesta milanese sarebbe stato compiuto ai danni di Lapo Elkann e riguarderebbe fotografie compromettenti. E' quanto si è appreso al Palazzo di giustizia a proposito degli interrogatori che si sono svolti in procura a Milano nei giorni scorsi, nell'ambito delle indagini coordinate dal magistrato Frank Di Maio. Le foto sotto accusa riguarderebbero scene scattate dopo l'episodio di Elkann del ricovero per overdose che risale al 2005.

Tinto Brass, famoso regista di film erotici, fa sapere che «I radicali mi hanno chiesto di candidarmi come nome di prestigio nelle liste Bonino-Pannella. Ho accettato. Mi presenterò nel Lazio e nel Veneto». Il regista ha dato la notizia ai microfoni del programma di Radio2. «Un giorno da pecora» precisando che il suo programma avrà un solo punto: Eros è liberazione. Nessuna previsione sulle sue possibilità di essere eletto, ma una certezza: «Sicuramente porterò dei voti alla lista Bonino-Pannella».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lisa_80 83 mesi fa

Tinto Brass è un mito... non vedo l'ora di vedere i suoi occhi che scrutano il fondo schiena della Bonino... le proporrà un film?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).