DALLA SOCIETA'18:21 - 29 gennaio 2010

Sabato 30 gennaio, le arance dell'Airc tornano nelle piazze per finanziare la ricerca

L'AIRC torna in piazza sabato 30 gennaio con le arance della salute

di Greta Privitera
<p>Sabato 30 gennaio, le arance dell'Airc tornano nelle piazze per
finanziare la ricerca</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Sabato 30 gennaio tornano le Arance della Salute dell'Airc, l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Circa mezzo milione di reticelle di arance rosse "invaderanno" duemila piazze italiane, per raccogliere fondi. La campagna è sostenuta da 16 anni dalla Regione Sicilia. «Una sana alimentazione tiene lontane molte malattie», ha spiegato Igor Cassina, ginnasta e oro olimpico di Atene 2004 e testimonial di Airc, ed è fondamentale per prevenire certe patologie. Gli scienziati Airc hanno sottolineato come il 30% dei tumori sia correlato a un'errata alimentazione: «Una dieta ricca di cibi troppo raffinati, un consumo elevato di prodotti animali e uno stile di vita sedentario portano allo sviluppo di numerose patologie cronico-degenerative, che potrebbero essere prevenute adottando un'alimentazione più naturale. E le arance rosse di Sicilia rappresentano una buona fonte di sostanze utili per la salute, a partire da quelle contenute nella loro buccia». Con i suoi volontari, l'Airc spera di raccogliere grazie alle arance almeno 4 milioni di euro, per costituire la base dei finanziamenti per gli studi scientifici dell'intero 2010.

Noi pensiamo che: con un contributo di 9 euro si può aiutare l'Airc a sostenere nuovi progetti di ricerca. Allora sabato tutti in piazza in cerca delle arance


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).