DAL MONDO09:32 - 31 gennaio 2010

Haiti, arrestati dopo aver rapito 33 bambini

Sono dieci cittadini americani, membri di una chiesa Battista dell'Ohio

di Ferdinando Cotugno
<p>Haiti, arrestati dopo aver rapito 33 bambini</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Dieci cittadini americani sono stati arrestati dalla polizia di Haiti, che li ha accusati del tentato rapimento di 33 bambini. Erano a bordo di un autobus al confine della Repubblica Dominicana. Si tratta di membri della Chiesa battista dell'Ohio. «Non li stiamo sequestrando ma salvando, vogliamo costruire un orfanotrofio a Santo Domingo», hanno detto ai poliziotti. I bambini, che hanno tra i 2 e i 12 anni, sono
stati riportati nella capitale Port Au Prince, mentre il ministro degli haitiani all'estero Edwin Paraison ha ribadito che nessun minore può lasciare il paese senza il permesso del Ministero degli Affari Esteri.

Noi pensiamo che: ma quanto è potente la lobby della Chiesa battista, in questo caso, e quella delle adozioni? E sempre sulle adozioni: non sarebbe meglio renderle un po' meno rigide per non creare "trafficanti" di bambini?


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).