DALLA SOCIETA'12:11 - 01 febbraio 2010

Treviso, ragazzine hard rivendono a scuola i propri video

Ragazzine che si spogliano, si filmano e poi vendono i video a scuola.

di Lavinia Farnese
<p>Treviso, ragazzine hard rivendono a scuola i propri video</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un tempo, se si avevano 13 anni e si frequentavano le medie, probabilmente neanche si aveva provato ancora il primo bacio. Capita invece che le scolarette di oggi, a 12 anni, abbiano già perso età dell'innocenza e del pudore. È successo a Treviso, ad esempio: racconta oggi Il Gazzettino che studentesse giovani, giovanissime, figlie di quel che senza esagerare si direbbero famiglie normali e perbene, si auto riprendevano con cellulare e webcam in giochi erotici, in pose ammiccanti e seduttive, e poi rivendevano a scuola i propri video hard.

Un business proprio, insomma, di cui detenevano l'intera filiera: dalla produzione alla diffusione. Che si allargava, d'istituto in istituto, di mail in mail, di compratore in compratore. E si arricchiva, man mano che montava, di nuove performance nella provincia. Come le gare di prestazioni erotiche: si consumavano nei bagni, durante quel quarto d'ora che una volta era il tempo delle merende, la ricreazione.

Il tutto, per mettere nel salvadanaio pochi spicci, utili però a togliersi qualche sfizio, o anche solo a raccogliere punti di vanto con le amiche meno disinibite. O con gli amici paganti.

Noi pensiamo che: facile criticare scuola e famiglia che non comprendono queste ragazzine o non danno alternative più sane. Ma se capitasse a voi di avere in casa una figlia o una sorella "terribile"?

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
vuvu 82 mesi fa

eccole, le native digitali. digitali, appunto.

l'anfibio 82 mesi fa

come dire, dipende dall'uso! i telefonini sono cattivi? le ragazzine sono cattive? è una generazione di debosciati? tutto può essere, a mio parere ragazzini e ragazzine sono maliziosissimi da sempre e per sempre, solo che una volta non c'erano i videofonini. certo, in questo caso due sberle fanno tanto ma tanto bene. le sberle ammazzano la pulzellaggine maliziosa e avviano alla maturità. poi non è detto che la ex-video-maialina non diventi una dottoressa coi controfiocchi ;)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).