DAI PALAZZI16:17 - 03 febbraio 2010

Puglia, il Pdl non candida le "veline" di Berlusconi

Prima mossa del candidato Rocco Palese

di Lavinia Farnese
<p>Puglia, il Pdl non candida le "veline" di Berlusconi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Veline e amiche di Silvio Berlusconi potranno esser candidate dove vogliono. Non certo in Puglia, quest'anno. Lo vuole Rocco Palese (nel tondo), che sfida Nichi Vendola (Pd) nella corsa alla poltrona di presidente della Regione Puglia. Lo racconta Italia Oggi. Dunque, la prima mossa di Palese sarebbe di allontanare Angela Sozio, la rossa del Grande Fratello 3 colta dalle foto di Antonello Zappadu mano nella mano di Berlusconi, e sulle sue ginocchia, a villa Certosa, in Sardegna. Per proseguire con Graziana Capone, l'Angelina Jolie di Bari vecchia, che la scorsa estate sedeva «alla destra del papi» alle cene di Arcore. Ma anche la finalista di miss Italia Francesca Provetti, la Meteorina Giovanna del Giudice, Francesca Pascale, una ex Velina e fondatrice del Club Meno male che Silvio c'è, fino a Emanuela Romano, animatrice del club Silvio ci manchi. Via dall'assalto delle ragazze nella lista Pdl. Certo Palese non vuole cadere nel trappolone delle scorse elezioni comunali di Bari, dove il Pdl sembrava voler candidare Patrizia D'Addario, la escort che, poco dopo, ha confessato la sua notte di sesso con il premier. Questo nel Pdl. E il Pd? È stato messo in crisi dall'attrice Sabrina Ferilli che ha proposto di candidare un po' di "gnocche" per vincere le elezioni.

Noi pensiamo che: qualcosa sta cambiando per le amiche di Berlusconi? Quel «ciarpame senza pudore» a cui si riferiva l'ex moglie Veronica Lario?


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).