DAL MONDO18:03 - 09 febbraio 2010

In Ohio, «Lap dance per Haiti»

In un locale di Lap dance si raccolgono fondi per Haiti

di Angelo Sarasi
<p>In Ohio, «Lap dance per Haiti»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Si chiama «Lap dance per Haiti». E ha fruttato in una sola sera più di 1.000 dollari. L'idea è venuta ai proprietari dello streap club Marilyn's on Monroe di Toledo, nello stato americano dell'Ohio, che hanno pensato di far pagare a tutti i clienti una sovra tassa di 10 dollari per il terremoto a tutti i clienti che nel week end hanno affollato il locale. Il denaro è stato donato all'International Services of Hope che provvederà a destinarlo alle vittime del sisma che ha scosso l'isola caraibica. «Ci siamo interrogati per un mese su come avremmo potuto aiutare senza urtare le coscienze», ha spiegato Kenny Soprano, manager dello streap club, «e poi non riuscivamo a trovare un'organizzazione che volesse collaborare con noi. Alla fine è stato un grande successo». Tanto che adesso questa singolare iniziativa sta per essere copiata da due club di Detroit, il Landing Strip e il  Subi's Place, che puntano ad arrivare ai 5 mila dollari. «Soldi poco morali? Noi non facciamo distinzione», ha dichiarato  Linda Greene responsabile di Service of hope , «noi li abbiamo usati per comprare un container pieno di prima necessità».

 

Noi pensiamo che: Che sia tramite Lap dance o una donazione fatta in Chiesa a noi non importa… l'importante è aiutare l popolazione di Haiti


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).