Da Ray Gosling a Sarah Palin

Rassegna stampa

di Ferdinando Cotugno
<p>Da Ray Gosling a Sarah Palin</p>

Aveva confessato in diretta televisiva di aver soffocato con un cuscino il compagno malato di Aids. Ora il celebre presentatore della Bbc Ray Gosling è stato arrestato. Nella trasmissione Inside Out, lunedì sera, aveva detto di aver agito in accordo con l'uomo, del quale non ha voluto rivelare il nome. La polizia del Nottinghamshire non ha ufficializzato l'arresto, ma ha fatto trapelare la notizia del
fermo di un uomo di 70 anni per un omicidio ammesso in televisione, lasciando intendere che si trattasse di Gosling. «Se questo è uccidere, anche io sono un assassino», aveva detto lui.

Si è dimesso dalla magistratura Achille Toro, il procuratore capo di Roma indagato nell'inchiesta che ha coinvolto il capo della protezione civile Guido Bertolaso. «Voglio essere libero di difendere l'onorabilità mia e di mio figlio ed eliminare ogni ragione di imbarazzo nell'ambito del lavoro», così ha spiegato le sue ragioni. Toro è accusato, insieme al figlio Camillo, di rivelazione del segreto d'ufficio.

Vogliono donare un rene a degli sconosciuti, non vogliono soldi in cambio. Si chiamano donatori samaritani, i casi in Italia ora sono tre, due in Lombardia e uno in Piemonte. La legge italiana non menziona questa possibilità, il Comitato Nazionale di Bioetica ha già espresso parere contrario. La decisione spetta però al Centro Nazionale Trapianti. «Siamo sommersi di chiamate di gente che vuol cedere un rene», ha spiegato il direttore del Centro Alessandro Nanni Costa, «Ma è sempre per venderlo. Di solito chiediamo alle persone che telefonano nome e cognome, visto che si tratta di un reato. Stavolta però è tutto diverso».

Gli italiani e i libri: un rapporto difficile da decifrare. I lettori sono il 38% della popolazione over 14, ma soltanto un italiano su dieci si definisce lettore abituale. Il 6% legge più di 12 libri all'anno, uno al mese. Eppure il mercato dei libri è solido: il giro d'affari è di 5 miliardi di euro. Sono i dati forniti dall'Aie, Associazione Editori Italiani. Si legge più al Nord (52,2%) che al Centro (47,4%) e al Sud (31,6%) La regione più virtuosa è il Trentino Alto Adige.

Questa volta i Griffin, cartoon satirico americano trasmesso in Italia da Fox e Italia 1, potrebbero averla combinata grossa. Hanno preso in giro Trig, il figlio di poco meno di 2 anni dell'ex candidata alla vicepresidenza americana Sarah Palin, affetto dalla sindrome di Down. La Palin ha scritto su Facebook che lo spettacolo è stato «un calcio nello stomaco». Il suo post ha ricevuto la solidarietà di migliaia
di utenti del social network.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).