DAL MONDO16:24 - 19 febbraio 2010

Le prostitute svizzere hanno il defibrillatore

Le prostitute in Svizzera d’ora in poi saranno equipaggiate con un defribillatore

di Ferdinando Cotugno
<p>Le prostitute svizzere hanno il defibrillatore</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Le prostitute in Svizzera d'ora in poi saranno equipaggiate con un defribillatore. In questo modo potranno essere pronte a reagire tempestivamente a eventuali malori dei clienti. Lo scrive il Corriere del Ticino. Perché il defibrillatore? L'età media dei clienti si è alzata, e il merito è soprattutto dei farmaci anti-impotenza come il Viagra, che tra le complicazioni hanno soprattutto problemi di tipo cardiaco. Di recente nell'area di Lugano, dove ci sono una trentina di case di appuntamenti, ci sono stati alcuni incidenti, con clienti morti durante l'amplesso. Cattiva pubblicità per i gestori e anche il rischio di noie legali. Per questo motivo la decisione di far seguire alle entreneuse una scuola di primo soccorso per gli attacchi di cuore e di dotarle di defribillatore. «Quelli più moderni sono facili da usare», sostengono i sostenitori di questo strumento «e possono fare la differenza tra la vita e la morte».

 

Noi pensiamo che: la salute viene prima di tutto, e anche il sesso è salute. Ma per il Viagra non serviva la prescrizione?


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).