DALLA SOCIETA'13:31 - 20 febbraio 2010

Aumentano i cani e i gatti troppo grassi

Un terzo degli animali domestici è sovrappeso, rischi per la salute

di Ferdinando Cotugno
<p>Aumentano i cani e i gatti troppo grassi</p>

Un terzo dei cani e un quarto dei gatti è sovrappeso. Sono statistiche inglesi, date dalla rete di veterinari del People's Dispensary for Sick Animals (Pdsa), ma non dovrebbero essere troppo discordanti da quelle del resto d'Europa. Il dato più preoccupante è che si tratta di valori in aumento, più 5% rispetto allo scorso anno. La prima causa è la cattiva alimentazione. C'è chi semplicemente dà troppo cibo ai
propri cuccioli, e chi li nutre di avanzi dei pasti familiari. In entrambi i casi, la loro dieta diventa squilibrata e ipercalorica. La seconda causa è il poco esercizio fisico. Il tempo per portarli fuori non c'è, e le bestiole diventano sempre più pigre e sedentarie. Secondo un altro sondaggio, realizzato da Pet Food Manufacturers'
Association , un ulteriore problema è quello della percezione della forma fisica degli animali. In un caso su tre, il padrone è convinto che il cane o il gatto siano in buona salute quando in realtà sono sovrappeso. Gli effetti sono importanti: secondo Sean Wensley, veterinario capo di Pdsa, il risultato è «una riduzione dell'aspettativa di vita per migliaia di animali».

Noi pensiamo che: il troppo amore a volte uccide.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).