DALLA SOCIETA'18:00 - 22 febbraio 2010

Allarme Unesco: i dialetti rischiano di sparire

I dialetti in Sud America rischiano di sparire

di Greta Privitera
<p>Allarme Unesco: i dialetti rischiano di sparire</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Sono 248 le lingue originali dell'America Latina, delle quali 64 nel Brasile e 53 in Messico, che rischiano di sparire nel giro di pochi anni. L'allarme è partito da un rapporto dell'Unesco, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura. L'Alto commissariato ONU per i Diritti umani in America Latina ha lanciato un appello perché siano adottate misure efficaci per frenare l'estinzione delle lingue e dialetti originari del Sud e Centro America e incentivarne l'uso quotidiano. La parola dialetto deriva dal greco dialektos, che significa discussione, conversazione e anche lingua. Si crede che nel giro di pochi decenni sparirà il 90% o più delle 6.700 lingue ancora parlate del mondo e anche l'Italia rischia di perdere i suoi. Il nostro Paese è uno degli stati più ricchi di dialetti nel mondo, quindi non dimentichiamo che conoscere il dialetto, parlarlo abitualmente sia in casa che fuori, insegnarlo ai bambini, è sinonimo di ricchezza culturale.

Noi pensiamo che: Il dialetto è un prezioso bene culturale da tramandare, che aiuta a capire la storia, le abitudini, le tradizioni di un popolazione.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).