DAL MONDO13:32 - 07 marzo 2010

Cacciato dalla scuola per i genitori omosessuali

E' successo in un istituto cattolico di Boulder, Colorado

di Ferdinando Cotugno
<p>Cacciato dalla scuola per i genitori omosessuali</p>

Una scuola cattolica di Boulder, Colorado, negli Stati Uniti, ha cacciato un bambino perché ha due madri ma nessun padre. L'alunno vive con la mamma omosessuale e la compagna di lei. La Sacred Heart of Jesus Catholic School non solo gli ha vietato di iscriversi al prossimo anno scolastico, ma ha anche ufficializzato, sul proprio sito
web, che il motivo è proprio quella famiglia fuori dall'ordinario impossibile da accettare, che «vive in aperto disaccordo con gli insegnamenti cattolici». L'arcivescovo di Denver, la diocesi dell'istituto, ha anche invitato tutte le scuole cattoliche del Paese
a cacciare gli alunni i cui genitori non rispettino le regole della Chiesa.

Noi pensiamo che: strappare un bambino dal suo contesto, dai suoi compagni, dai suoi insegnanti, questo sì che è contro la morale.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).