DALLA SOCIETA'13:52 - 10 marzo 2010

Gli uomini fanno l'amore anche da anziani. Le donne no

Così rivela una ricerca dell'Università di Chicago

di Angelo Sarasi
<p>Gli uomini fanno l'amore anche da anziani. Le donne no</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Che le donne vivano più dei propri compagni, è ormai assodato. Ma l'aspettativa di vita sessuale sarebbe molto più lunga negli uomini. Lo stabilisce una ricerca dell'Università di Chicago, pubblicata dal British Medical Journal. Che ha interrogato 6mila coppie negli Stati Uniti, per scoprire che il gentil sesso può aspirare a una vita sessuale soddisfacente sino ai 66 anni, gli uomini fino a 70. «La frequenza degli incontri intimi, la loro qualità maggiore e l'interesse per mantenere viva la relazione sono più alti tra i maschi», spiega Stacy Tessler, professoressa di ostetricia e ginecologia dell'Università di Chicago. «Per esempio», continua la dottoressa, «se a 50 anni di età, la percentuale di soddisfazione sessuale tra le donne (65,6%) e il sesso forte (69%) è quasi pari, tra i 75 e gli 85 anni, invece, solo la metà delle donne si sentono sessualmente realizzate contro il 71% degli uomini. E, sempre in questa fascia anagrafica, il numero di uomini sessualmente attivi (38,9%) è il doppio di quella femminile (16,8%). E solo l'11% delle donne si dichiara interessata al sesso, contro il 41% degli uomini». Eppure, e a dirlo è sempre la ricerca americana, un'attività sessuale regolare allunga la vita e aumenta la sensazione di essere in salute. Un elisir psicologico imbattibile.

Noi pensiamo che: un colpo al cerchio, e uno alla botte. Meglio da donne vivere di più meno "attive", o da uomini vivere di meno più "attivi"?


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).