DAI PALAZZI16:24 - 18 marzo 2010

Miracoli a Medjugorie? Il cardinale Ruini pronto a indagare

Papa Ratzinger vuole vedere chiaro sul caso del santuario mariano

di Giancarlo Ansaldi
<p>Miracoli a Medjugorie? Il cardinale Ruini pronto a indagare</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I presunti miracoli di Medjugorie con il loro conseguente giro di affari milionario finiscono sotto inchiesta. Sul caso del santuario mariano, sorto nel 1981, anno a partire dal quale sei giovani del posto affermano di ricevere apparizioni dalla Madonna, papa Ratzinger vuol vederci chiaro e ha inviato una commisione internazionale a ispezionare il santuario bosniaco meta ogni anno di migliaia di pellegrini. A capo della task force vaticana, il cui lavoro servirà alla Santa Sede per esprimersi, per la prima volta ufficialmente, sull'autenticità o meno dei fenomeni paranormali di Medjugorie, Benedetto XVI ha messo un peso massimo, il cardinale Camillo Ruini. Il santuario bosniaco era tornato l'estate scorsa agli onori delle cronache di tutto il mondo per la decisione del Vaticano di espellere dalla Chiesa Tomislav Vlasic, frate francescano e guida spirituale dei sei «veggenti» di Medjugorje. L'accusa: aver manipolato le coscienze e aver avuto rapporti sessuali con una suora.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).