DAL MONDO11:37 - 24 marzo 2010

Dormi che ti passa (la scuola)

Un esperimento dimostra che un'ora di sonno in più la mattina migliora il rendimento scolastico

di Barbara Gallino
<p>Dormi che ti passa (la scuola)</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un'ora di sonno in più la mattina migliora il rendimento scolastico degli adolescenti. È quanto emerge da un esperimento condotto in una scuola secondaria inglese nel North Tyneside, dove dallo scorso ottobre 800 studenti di età compresa fra i 13 e i 19 anni cominciano le lezioni non prima delle 10 del mattino.

Da quando l'orario d'inizio è stato posticipato, le assenze sono diminuite in generale dell'8 per cento, mentre quelle persistenti sono scese addirittura del 27%. «Possiamo aiutarli ad essere meno stressati, cambiando semplicemente l'orario d'inizio delle lezioni», ha detto Paul Kelley, preside della Monkseaton High School, l'istituto secondario che ha avviato l'esperimento. Secondo Kelley, è ormai confermato anche a livello medico che per i teenager è meglio cominciare la scuola più tardi in termini di salute fisica e mentale. In questo modo, inoltre, i giovani sono più freschi e meglio predisposti all'apprendimento nelle ore pomeridiane.

Il professor Till Roenneberg, studioso del sonno, concorda. «È tutta una questione di come l'orologio biologico si adatta ai cicli di luce e di buio. È chiaro che questo avviene ad un orario via via più tardo nell'adolescenza», ha spiegato. «Il sonno è essenziale per consolidare ciò che si è imparato», ha concluso il professore. Quanto al punto di vista pratico, l'orario d'inizio spostato non ha creato alcun problema alla Monkseaton High School: la scuola è comunque aperta dalle 8 alle 17, ma le lezioni hanno luogo solo dalle 10 alle 15 e 40.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
KiaMorgana 78 mesi fa

Temo che in Italia non sarà mai realizzabile.....ci sarebbe la rivolta dei genitori che vanno a lavoro la mattina presto e che non saprebbero dove "parcheggiare" figli altrimenti.....e credo che a chi fa gli orari interessi molto più questo che il vero benessere degli studenti, purtroppo!

MissClaudina 78 mesi fa

interessante questa ricerca (e i suoi risultati)! ma non penso si possa applicare anche qui in italia: fatta eccezione per i tempi prolungati, in classe si sta solo alla mattina. staremo a vedere! :)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).