DALLA SOCIETA'14:13 - 02 aprile 2010

Il caro-carburante nell'uovo di Pasqua

In queste ore che si avvicinano al ponte di Pasqua, si sono registrati rincari per il carburante

di staff Style.it
<p>Il caro-carburante nell'uovo di Pasqua</p>
PHOTO KIKA PRESS

In queste ore che si avvicinano al ponte di Pasqua, si sono registrati rincari per il carburante: in media dieci centesimi al litro in più su verde e gasolio rispetto a gennaio. Nelle pompe la stangata è arrivata due settimane fa con la benzina che adesso va da 1,408 a 1,422 euro al litro. E il gasolio, da 1,234 a 1,249. Mentre nell'ultimo mese i prezzi sono saliti del 6,6%.

A lanciare l'allarme è Carlo Rienzi, presidente dell'associazione consumatori Codacons. Il pieno, secondo i calcoli dell'associazione, costa 10 euro di più che nella Pasqua precedente. Dunque, il prezzo del carburante peserà nelle tasche degli italiani che partono per le vacanze: "Certo è inaccettabile un aumento di cinque euro su un pieno di cinquanta litri", ha detto Rosario Trefiletti, presidente della Federconsumatori. Rincara l'altra associazione di consumatori Adoc: con questi aumenti, i perolieri guadagneranno 50 milioni di euro in più.

Ma è proprio l'Unione petrolifera a smentire che il caro carburante sia legato al ponte di Pasqua. E accusa le associazioni di consumatori di cercare solo visibilità. In realtà, secondo l'Up, i prezzi sono legati agli andamenti delle corrispondenti quotazioni internazionali dei prodotti raffinati rilevati dall'agenzia specializzata Platts che cambiano ogni giorno.

Intanto, il governo dice di aver pensato ai controlli. Ma il sottosegretario al ministero dello Sviluppo Economico con delega all'energia, Stefano Saglia, ha avvertito che bisognerà prima parlarne con i nuovi governatori.

L'Adoc aggiunge che quest'anno il 55 % degli italiani resterà a casa per il ponte proprio a causa del caro-esodo. Per fortuna il tempo non sarà dei migliori: sono previste piogge soprattutto al Nord e un calo delle temperature. Il rimpianto di non godersi una Pasqua di vacanza, magari in giro con la macchina, sarà così meno acuto.


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).