DALLA SOCIETA'11:16 - 03 aprile 2010

Christian Vieri scende in campo contro l'Inter e Moratti

L'ex attaccante contro il presidente dell'Inter

di staff Style.it
<p>Christian Vieri scende in campo contro l'Inter e Moratti</p>
PHOTO KIKA PRESS

È partito all'attacco, Bobo Vieri, del presidente dell'Inter Massimo Moratti. Sulla scia dell'inchiesta penale milanese che lo vedrebbe vittima di una presunta attività di spionaggio da parte del club, l'ex centravanti nerazzurro ha chiesto alla Figc di aprire un fascicolo per l'interdizione dalle cariche societarie per Moratti e il vicepresidente Rinaldo Ghelfi (art.19 del Codice di giustizia sportiva).
Vieri ha anche chiesto la revoca dello scudetto 2005-2006 all'Inter (art.18). Il primo passo sarà capire se il presunto illecito di cui parla Vieri non sia in realtà già caduto in prescrizione: i fatti ripercorsi dall'ex calciatore risalgono alla stagione 2004, quando era in vigore lo statuto Figc, cambiato dopo Calciopoli, e nel quale la prescrizione andava da un minimo di 2 a un massimo di 3 anni.
Vieri, ancora arrabbiato per la storia dei pedinamenti e delle ipotizzate acquisizioni dei suoi tabulati telefonici, ha avviato una causa civile chiedendo un risarcimento di 12 milioni di euro alla società telefonica Telecom e 9 milioni e 250 mila euro all'Inter perché sarebbe stato indebitamente controllato.
Bobo, adesso fidanzato con l'ex Velina Melissa Satta, ha tutto il tempo per dedicarsi alle sue cause: l'anno scorso ha lasciato l'Atalanta e il calcio per dedicarsi a un altro tipo di partite, quelle di poker sportivo.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).