DAL WEB10:06 - 06 aprile 2010

Torino, 3 giovani rubavano a coetanei ricchi

Tre giovani torinesi rubavano ai ricchi coetanei

di Greta Privitera
<p>Torino, 3 giovani rubavano a coetanei ricchi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Tre giovani, tutti incensurati e residenti a Venaria Reale, in provincia di Torino, malmenavano e derubavano i loro coetanei perché ricchi e quindi più fortunati di loro. Annotavano le loro imprese su un diario e avevano anche un gruppo su Facebook dove segnavano i loro crimini. I carabinieri, grazie a una telecamera che ha ripreso il loro ultimo pestaggio, li ha riconosciuti e arrestati.

Erano tre ragazzi insospettabili. Frequentavano la stessa scuola, a Torino, e avevano buoni voti. Ma fuori dalle aule scolastiche  si trasformavano. Andrea, 20 anni, era il capo della banda e si faceva chiamare Pitbull. Con lui c'erano sempre Omar, 19 anni, detto Toro, e D.G., 17 anni, detto Iena. La loro ultima impresa qualche sera fa, quando hanno aggredito e derubato cinque giovani, tra cui due ragazze, all'uscita di un pub di Venaria.

Dopo l'arrestato, sono scattate le perquisizioni dei carabinieri, che a casa di Pitbull hanno trovato il diario delle loro malefatte e sono risaliti al gruppo su Facebook, chiamato La famiglia. Le accuse nei loro confronti vanno dalla rapina aggravata in concorso alle lesioni personali.


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).