DAL WEB11:15 - 08 aprile 2010

Totò, la tomba dimenticata ora rischia di crollare

La collina dove sorge il cimitero sta franando verso il basso ingoiando la cappella del Principe

di staff Style.it
<p>Totò, la tomba dimenticata ora rischia di crollare</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La tomba di Totò potrebbe essere ingoiata dalla terra a Napoli, nel cimitero di Santa Maria del Pianto a Poggioreale. L'allarme arriva da Il Mattino, che racconta del degrado e dell'abbandono del luogo. Sono mesi che la collina dove sorge il cimitero sta franando verso il basso e, secondo il quotidiano di Napoli, non ci vorrà molto perché lo smottamento rovini e ingoi la Chiesa del Seicento dove si trova la cappella del Principe De Curtis. Le fognature intanto sono rotte da tempo e l'odore tutto intorno è pestilenziale.
Olter tutto, non è la prima volta che il riposo di Totò viene disturbato. Lo scorso giugno, la tomba era stata presa di mira da un gruppo di vandali che l'avevano sfregiata, rubando lo «stemma nobiliare» che il principe della risata aveva costruito con le sue mani. Amareggiata la figlia di Totò, Liliana De Curtis, aveva denunciato il gesto: «Napoli lo ha tradito». Adesso l'incuria amministrativa rischia di tradirlo un'altra volta.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).