DAL MONDO13:47 - 08 aprile 2010

Stati Uniti e Russia firmano contro il nucleare

Barack Obama e Dimitry Medvedev firmano contro il nucleare

di Greta Privitera
<p>Stati Uniti e Russia firmano contro il nucleare</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama e il numero uno russo Dmitry Medvedev, hanno firmato, oggi a Praga, il trattato Start-2, che sostituisce lo Start-1, per ridurre le armi nucleari dei due Paesi.

E sarà possible leggere a breve il nuovo trattato sul web, annuncia Obama. Lo Start-1 era  scaduto a dicembre, ed era stato firmato da George Bush senior e da Michail Gorbaciov. «Si stabiliscono così nuove relazioni tra Russia e Stati Uniti. Ci sono benefici per la nostra Nazione e per il mondo in un regime di mutua e reciproca fiducia», ha dichiarato Obama dopo la firma. Un mondo senza pericolo nucleare, è questo il sogno degli Stati Uniti e a ricordarlo è proprio Hillary Clinton, segretario di stato dell'amministrazione Obama,  in una lettera al quotidiano Guardian.

Il nuovo trattato Start-2, che entra in vigore tra sette anni, «riflette l'impegno degli Stati Uniti per il disarmo globale, tutti i Paesi hanno il diritto di utilizzare l'energia nucleare per fini pacifici, ma questi Paesi hanno anche la responsabilità di prevenire la proliferazione», ha spiegato. «Insieme ai nostri partner internazionali, gli Stati Uniti stanno facendo sforzi diplomatici per creare reali conseguenze per Stati come Iran e Corea del Nord che sfidano il regime globale di non proliferazione». Ma, ha aggiunto Medvedev, non si escludono con questo sanzioni contro l'Iran.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).