DAL WEB15:02 - 14 aprile 2010

Autoscontro in un parcheggio per finire su YouTube, denunciati 5 ragazzi

Hanno organizzato un incidente in una ditta di rettifiche motori e hanno filmato tutto

di staff Style.it
<p>Autoscontro in un parcheggio per finire su YouTube, denunciati 5
ragazzi</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Si scontravano contro le auto parcheggiate mentre filmavano la scena con il videofonino. Hanno rischiato persino di saltare in aria. Tutto per postare le immagini su YouTube. È la ricostruzione dei carabinieri di Lucca che hanno denunciato cinque ragazzi, di cui tre minorenni, per violazione di domicilio e danneggiamento aggravato.

La «bravata» è avvenuta il pomeriggio di domenica scorsa. I giovani, tutti di buona famiglia, si sono dati appuntamento davanti a un'officina meccanica a Lucca. Dopo essersi intrufolati nella ditta, scavalcando la recinzione, hanno messo in moto un furgone a metano, e si sono scaraventati a velocità folle contro le auto parcheggiate nel piazzale, causando ingenti danni. La scena intanto veniva ripresa da uno dei ragazzi con il cellulare e le immagini erano destinate a finire su YouTube.

I cinque ragazzi hanno persino messo a repentaglio la propria vita, rischiando che il furgone saltasse in aria con loro a bordo. Ma il pensiero del pericolo non li ha neppure sfiorati. E così, la sera stessa il gruppo si è ritrovato nuovamente davanti all'officina per ripetere l'esperienza e riprendere ancora con il telefonino le immagini dell'«autoscontro». Ma ad attenderli c'erano i carabinieri. I denunciati, tutti lucchesi, hanno 14, 16, 17, 19 e 23 anni. Nessuno di loro aveva alle spalle segnalazioni alle forze dell'ordine.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).