DALL'ITALIA18:37 - 15 aprile 2010

Un video inchioda due ladre di gioielli

Le due recluse nel carcere di Rebibbia

di staff Style.it
<p>Un video inchioda due ladre di gioielli</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Hanno 43 e 57 anni, le rapinatrici di gioielli fermate dai carabinieri di Barletta. Insospettabili, le due, romane, senza fissa dimora, dall'aspetto elegante, agivano in tutta Italia.

A inchiodarle è stato il video di sorveglianza di una gioielleria nel centro storico della città pugliese, da dove le donne erano riuscite a portar via gioielli per un valore di 15 mila euro.

Grazie alle immagini, risalenti al 31 gennaio dell'anno scorso, le ladre sono state identificate dal comando locale dei carabinieri, che ha fatto scattare l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Trani. Per Donatella Lanza e Rosa Caribba è stata soltanto una nuova tegola: nel frattempo erano state già arrestate. Attualmente si trovano recluse nel carcere di Rebibbia a Roma, dove stanno scontando una pena relativa ad altri furti.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).