DAL MONDO13:01 - 15 aprile 2010

Sarah Palin, 100 mila dollari per ogni suo discorso pubblico

Le richieste folli dell'ex governatrice dell'Alaska

di Luca Bergamin
<p>Sarah Palin, 100 mila dollari per ogni suo discorso pubblico</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Per avere Sarah Palin sul palco, a tenere un comizio o un discorso sui tea party, le mamme dell'hockey, la politica poco incisiva di Obama sull'immigrazione non è tanto complicato. Basta prenotarle un jet privato, in cui prendano posto l'ex candidata alla vicepresidenza e il suo staff. Bisogna prenotare due stanze singole in un luxury hotel, e qualora non ve ne fosse uno disponibile nei pressi della sede della conferenza, andrebbe bene anche una deluxe room. Oltre alla necessità di garantirle un computer portatile e una stampante. Questo emergerebbe da un documento trovato nella spazzatura dagli studenti dell'Università statale della California in merito al contratto sottoscritto dai legali della Palin con l'ente universitario allo scopo di avere l'ex governatrice dell'Alaska sul palco nel mese di giugno. Ora il documento è finito nelle mani del partito democratico e della stampa, che accusa la Palin di lucrare sul suo impegno politico. Del resto, da quando ha lasciato la carica di governatore dell'Alaska avrebbe guadagnato 12 milioni di dollari, senza contare i proventi della sua autobiografia Going Rouge e il reality Tv sul proprio stato di origine venduto a Discovery Channel. Il cachet per ogni discorso pubblico sfiorerebbe i 100 mila dollari.

> Stati Uniti, le femministe del Tea party tifano Sarah Palin

> Sarah Palin e Barack Obama, parte la sfida (dai giubbotti di pelle)

> Sarah Palin, un reality per un milione di euro a puntata


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).