DAL MONDO12:28 - 19 aprile 2010

Charles, il gatto che ha percorso 2000 chilometri

Smarrito nel New Mexico, il felino è stato ritrovato a Chicago

di staff Style.it

La sua proprietaria racconta che «gli piaceva andare in macchina», ma resta ancora un mistero su come questo gatto tigrato di nome Charles, scomparso otto mesi fa a Albuquerque in New Mexico, sia riuscito ad arrivare a Chicago, percorrendo una distanza di duemila chilometri.

Il felino è stato ritrovato nella città dell'Illinois, dove alcuni poliziotti sono riusciti a risalire alla padrona grazie al microchip sotto pelle. A quel punto, però, la disavventura non era ancora finita, perché la proprietaria non poteva permettersi il biglietto aereo per andare a recuperarlo e temeva che fosse soppresso. Intenerita dalla storia, una donna che da Chicago doveva volare a Albuquerque si è fatta carico del gatto, e lo ha riportato a casa dalla padrona. «Le sue condizioni fisiche sono ottime», ha assicurato poi un veterinario del Chicago Animal Care and Control.

 

 

 

> Gattino gioca con l'iPad, boom di contatti su YouTube

> Gatto su due "piedi" spopola sul web

 

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
orsetta 80 mesi fa

anche a me è successo 20 anni fa .il mio gatto di nome noè che avevo regalato ad ina mia amica è ritornato da solo a casadopo un mese attraversand la zona nord ovest di milani ,facendo circa 15 km.orsetta

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).