DAL MONDO11:45 - 20 aprile 2010

Il mistero dell'iPhone 4G

Il nuovo e attesissimo iPhone 4G della Apple, con il suo giallo, ha incuriosito techno-addicted e non.

di staff Style.it
<p>Il mistero dell'iPhone 4G</p>

Che si tratti soltanto di una clamorosa gaffe o di un vera e propria strategia di marketing il risultato non cambia: il nuovo e attesissimo iPhone 4G della Apple, con il suo giallo, ha incuriosito techno-addicted e non.

Tutto è partito qualche giorno fa con la pubblicazione di alcune foto del presunto prototipo di iPhone ritrovato in un bar di San José, in California, da parte del sito di tecnologia Engadget:  il design ultrapiatto, leggermente più squadrato del solito iPhone in alluminio, hanno subito fatto pensare che potesse essere il nuovo prodotto della Apple.

Ad avvalorare la tesi la pubblicazione da parte della stessa Engadget di alcune foto rubate dell'IPad la notte prima del lancio in cui si vede un angolo un iPhone molto simile a quello ritrovato a San José.

Come se non bastasse, il sito specializzato in tecnologia, Gizmodo, è entrato davvero in possesso del fantomatico iPhone G4 perso a San José e lo ha provato. «Quando l'abbiamo aperto abbiamo notato numerose componenti chiaramente marchiate Apple», ha dichiarato uno degli esperti.

Ecco quali sarebbero le nuove caratteristiche dell'iPhone 4G (il cui lancio è previsto, pare, per il prossimo 22 giugno) che al momento del ritrovamento "girava" sul sistema operativo iPhone 4 G: sarebbe più pesante di tre grammi del predecessore, avrebbe due fotocamere,  una micro sim, un display più piccolo ma con risoluzione migliore, un secondo microfono anti rumore, due tasti separati per il controllo del volume, una batteria più grossa e sarebbe realizzato in plastica, cosa che migliorerebbe la ricezione wi-fi. Insomma, tutti "dettagli"  che fanno pensare che sia proprio "lui", tanto più che connesso al computer è stato immediatamente riconosciuto da iTunes.  Appena in tempo, perché poco dopo il sistema operativo è stato "magicamente" disattivato.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).