DAL MONDO12:44 - 21 aprile 2010

Gran Bretagna, uno studio: i tacchi fanno bene

Uno studio rivela che camminare sui tacchi fa bene

di Greta Privitera
<p>Gran Bretagna, uno studio: i tacchi fanno bene</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Mettete pure i tacchi tutti i giorni. Un gruppo di medici e specialisti britannici sfata, sul quotidiano Daily Mail, alcuni falsi miti. A partire da un tema caldo per l'universo femminile: le scarpe. «Meglio indossare sempre i tacchi quando possibile», afferma Simon Costain del Gait and Posture Centre di Londra. «Molti dei problemi a piedi, gambe e schiena delle persone sono causate dal fatto di calzare scarpe piatte», come le ballerine o le infradito.

Certo, l'esperto non parla di tacchi vertiginosi. Ma sottolinea che camminare con un rialzo da terra solleva il peso e allevia lo stress da ginocchia e tendini, incoraggiando a una postura migliore. Invece le scarpe con tacco zero trasferiscono lo stress direttamente alla schiena. E ancora: meglio rimandare l'acquisto di un paio di scarpe alla fine della giornata, spiega Nick Masucci, podologo del New Victoria Hospital, perché i piedi si gonfiano con il passare delle ore. Risultato? Le calzature comprate a fine giornata non saranno mai dolorose o troppo strette.

> LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO, DALL'IMMIGRAZIONE ALLA GIORNALISTA CHE MOLESTA UN PRETE


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
orsetta 80 mesi fa

sono una delle poche donne che usano le scarpe basse,non potete capire l'invidia che nutro per chi porta tacchi alti,io non cela faccio prroprio e cammino come una papera,ma ora mi sforzerò a mettermi dei tacchi bassi orsetta

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).