DALL'ITALIA13:53 - 21 aprile 2010

Terremoto in Sicilia tra Messina e Catania di magnitudo 2.3

Due scosse registrate in Sicilia dall'Istituto nazionale di geofisica di Catania

di Greta Privitera
<p>Terremoto in Sicilia tra Messina e Catania di magnitudo 2.3</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Due scosse di terremoto sono state registrate in Sicilia dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania. Il primo, di magnitudo 2.8, è stato rilevato alle 3.54 di questa mattina nel Mar Tirreno Meridionale, nel Messinese, tra Capo d'Orlando e Gioiosa Marea. L'ipocentro è stato localizzato a una profondità di circa 118 chilometri. Il secondo terremoto, di magnitudo 2.2, è stato registrato alle 7.09 a sei chilometri a nord-est di Linguaglossa, tra le province di Catania e Messina, a una profondità di 18 chilometri. Nella stessa zona ieri erano stati rilevati altri due sismi, di magnitudo 2.6 e 2.4. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.

> Guarda lo speciale Vulcano in Islanda, la nube che ferma il mondo

> LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO, DALL'IMMIGRAZIONE ALLA GIORNALISTA CHE MOLESTA UN PRETE


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).