DALL'ITALIA08:14 - 23 aprile 2010

Italia: persi 400 mila posti di lavoro in due anni

L'allarme lanciato dagli industriali

di staff Style.it
<p>Italia: persi 400 mila posti di lavoro in due anni</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

L'allarme lo lanciano gli industriali. Dal febbraio 2008 al febbraio 2010, l'occupazione in Italia è calata di 406 mila posti.

Una ricerca del Centro Studi di Confindustria evidenzia che hanno perso il lavoro 10.700 donne. I più colpiti sono gli uomini: 299 mila sono rimasti a casa. Un altro dato grave è che aumenta la disoccupazione giovanile: nella fascia d'età tra i 15 e i 24 anni sono il 28,2% quelli senza un posto.

Aumentano i disoccupati (46,1%) che non riescono a trovare un impiego da più di 12 mesi. Nei primi tre mesi, però, la produzione industriale ha segnato una crescita annua dell'1,7%.

LEGGI LE ALTRE NEWS DAI BABY CRIMINALI ALLA MALASANITA'


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).