DALL'ITALIA16:57 - 24 aprile 2010

Il Papa: rischio omologazione dal web

Il Pontefice contro i pericoli che arrivano da Internet

di staff Style.it
<p>Il Papa: rischio omologazione dal web</p>

Il Papa avverte i fedeli sul «rischio di omologazione» che porta con sé Internet . Lo ha detto parlando al convegno «Testimoni digitali» della Cei. L'informazione web, secondo Benedetto XVI, è una grande opportunità anche di evangelizzazione. Se se perde di vista però la centralità e il rispetto della persona, rischia di diventare un mezzo «di omologazione e controllo, di relativismo intellettuale e morale».

«La Rete manifesta una vocazione aperta, tendenzialmente egualitaria e pluralista, ma nel contempo segna un nuovo fossato: si parla, infatti, di digital divide. Esso separa gli inclusi dagli esclusi e va ad aggiungersi agli altri divari, che già allontanano le nazioni tra loro e anche al loro interno», ha dichiarato, «aumentano pure i pericoli di omologazione e di controllo, di relativismo intellettuale e morale. Si assiste allora a un 'inquinamento dello spirito», con il pericolo di «smarrire la percezione della profondità delle persone e appiattirci sulla loro superficie».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).