DALL'ITALIA16:29 - 27 aprile 2010

Cassazione: bambini dell'asilo mai soli in bagno

La maestra deve accompagnarli e assisterli

di Lavinia Farnese
<p>Cassazione: bambini dell'asilo mai soli in bagno</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Sono troppo piccoli per essere lasciati soli in bagno: i bambini della scuola materna, da oggi, dovranno essere accompagnati al gabinetto. Le maestre non dovranno lasciarli prima che loro non abbiano finito di fare pipì, piuttosto vigilarli con attenzione.

Lo ha deciso la Cassazione, che ha condannato il ministero dell'Istruzione: non voleva risarcire i genitori di Sara, una bimba di tre anni che si era fatta male nel bagno del suo asilo a Sava (Lecce).

Tirando la catenella del wc che si è rotta, un gancio l'aveva ferita gravemente a un occhio. La maestra, in quell'occasione, l'aveva accompagnata solo fino alla porta della toilette, per poi fare ritorno in classe dove doveva badare ad altri 26 bambini.

«Non avrebbe dovuto lasciare sola l'alunna, tornando dagli altri», dice la Suprema Corte nella sentenza 9906. E se anche, legittimamente, non avesse voluto lasciare soli gli altri ragazzini si sarebbe dovuta «avvalere dell'ausilio e dell'intervento del personale non docente».

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).