DAL MONDO14:30 - 27 aprile 2010

Facebook, ecco come difendere (almeno un po') la privacy

Le nuove policy rischiano di amplificare l'eposizione dei nostri dati, ma si può difendersi

di Ferdinando Cotugno
<p>Facebook, ecco come difendere (almeno un po') la privacy</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Ora che i tuoi dati personali sono su Facebook, la privacy è per sempre compromessa? Non necessariamente, ma bisogna tenersi sempre aggiornati con le nuove policy sul social network, che rischiano di amplificare l'esposizione dei nostri dati. Le principali novità sono tre.

Facebook ha appena annunciato che allargherà le interazioni tra le sue pagine e altri siti Web. Una delle conseguenze sarà che i dati personali contenuti sul tuo profilo saranno resi disponibili a tre siti partner (Pandora, Yelp, Docs.com) che offriranno contenuti in base a quello che ritengono potrebbe piacerti, scandagliando tutto quello che c'è sulla tua pagina. Sono una Web radio, un sito di annunci commerciali e una pagina della Microsoft.

Navigando su questi siti esterni, sarà come non uscire mai da Facebook, con il rischio di trascinare per la Rete i nostri dati personali. Per bloccare queste applicazioni, basta fare attenzione alla barra che ci segue durante la navigazione. Lì c'è una scritta (molto piccola) in alto a destra, "no thanks". Un click e siamo liberi di lasciarci Facebook alle spalle.

Molti altri siti, come Imdb, l'archivio mondiale del cinema, danno l'opportunità ora di fare "like" (mi piace) o commentare anche al di fuori da Facebook. E' bene ricordare che questo tipo di operazione, anche se avviene su un sito esterno, sarà visibile anche per i nostri contatti sulla pagina. Quindi attenzione a cosa cliccate in giro per la rete.

Ultima avvertenza: tutte le applicazioni, i quiz e giochi di Facebook conservano informazioni su di noi. La vecchia regola era che queste andassero cancellate dopo 24 ore dalla raccolta. Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha invece annunciato che questo limite di tempo non esiste più e che possono essere conservate a tempo indefinito. A meno che noi non blocchiamo personalmente l'applicazione. Come si fa? Basta andare su Account - Application Settings e cliccare sulla "X" di tutte le app da cui vogliamo sparire.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).