DAL MONDO16:12 - 27 aprile 2010

Le ricerche confermano: il cioccolato è un antidepressivo

Il cioccolato fa bene

di Angelo Sarasi
<p>Le ricerche confermano: il cioccolato è un antidepressivo</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Adesso arriva anche la conferma della scienza, ma i consumatori di cioccolato forse non ne avevano bisogno. Sapevano già, infatti, che le barrette di cacao fanno venire il buonumore. Secondo un pool di scienziati della University of California é provato che il cioccolato funzioni come cura contro la depressione. La loro ricerca, che ha avuto come felici cavie volontarie un migliaio di consumatori di questo alimento di cui Maya e Aztechi si dividono il merito dell'origine, ha stabilito infatti che il consumo medio di barrette di 28 grammi è pari a 8,4 al mese per chi è affetto da depressione, mentre un consumatore che non lamenta questo problema ne mangia in media 5,4 ogni trenta giorni. Il ricorso al cioccolato per sentirsi meglio, come facevano anche la Regina Maria Antonietta, Mozart, Papa Pio V, Casanova, che vi ricorrevano per motivi ovviamente diversi, sale addirittura a 11,8 barrette per le persone maggiormente tristi. Il legame tra l'umore e il cioccolato sarebbe dovuto all'azione che questo alimento produce in merito alla creazione di endorfine, sostanze chimiche prodotte dal sistema celebrare che stimolano eccitazione e gioia.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).