DALL'ITALIA17:59 - 28 aprile 2010

Ecco come Manolete rubava le valigie in aeroporto

Il video della Polizia di Stato grazie a cui è stato catturato

di Lavinia Farnese

Guardate come agiva il borseggiatore più temuto dell'aeroporto di Fiumicino: rubava valigie e beauty case per decine di migliaia di euro a settimana.

Al terminal partenze internazionali lo chiamavano Manolete, il matador dei bagagli, perché nel furto faceva con la giacca un movimento simile a quello del famoso torero spagnolo.

Messicano, classe 1970, in Italia senza permesso di soggiorno, coi capelli rasati a zero, è stato arrestato da un'agente donna in borghese, dopo una caccia di tre mesi, grazie alle telecamere della polizia di stato.

Con lui, c'erano anche due complici, anche loro clandestini. I tre dopo essere stati catturati sono stati portati in cella, ma c'è già pronto un foglio di espulsione.

 

 

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
valentinaj 77 mesi fa

Arrestati da una donna! bene, più donne in polizia.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).